mettiti in contatto  
  Iscrizioni  
Follow us on facebook!
 

La Pasqua


Durante la settimana di Pasqua, che cade in Marzo o Aprile a seconda del calendario cristiano, si celebra la passione, la morte e la resurrezione di Cristo. Nonostante venga celebrata in tutta la Spagna, si vive in maniera differente a seconda delle regioni. Per esempio in Castiglia (nel centro-nord della Spagna) l?ambiente nelle strade è serio e il pubblico è silenzioso; vi sono processioni che si svolgono senza musica. Al contrario nel sud le processione sono molto più spettacolari e il clima è chiaramente festivo; la gente rimane in strada fino a notte fonda e approfitta per qualche spuntino nei bar.

D'altra parte, la Pasqua si converte in Andalusia in uno spettacolo che trascende l'aspetto puramente religioso e che si addentra nell'aspetto artistico e sociologico. Le persone che partecipano attivamente alla celebrazione sono molte e in molte città c'è più di una processione ogni giorno; questo succede anche in piccoli paesi come Tarifa. Ogni giorno los pasos (piattaforme di legno che sostengono Cristo o Maria) mettono in scena alcuni episodi importanti della Passione. Per esempio durante la Domenica delle Palme si rappresenta l'ingresso di Gesù a Gerusalemme e il Venerdì Santo la sua sepoltura. L'origine di queste processioni si trova nella tradizione Medioevale, con le rappresentazioni teatrali sulla passione e morte di Gesù Cristo, con le quali la Chiesa intendeva insegnare tutto ciò ai fedeli (la maggioranza dei quali non sapeva leggere) attraverso gli Evangelisti. Poco a poco vennero costruite le tallas (figure umane di legno) dagli scultori dell epoca e le stesse venivano portate per le strade. Durante il periodo barocco fu molto importante dare una connotazione drammatica e forte a queste tallas e si iniziò a rappresentare Cristo con evidenti ferite e esagerate espressioni di dolore, mentre la figura di Maria iniziò ad essere rappresentata con gioielli , ricchi mantelli, vestiti e lacrime d'oro con l'idea che il pubblico sentisse emozioni forti e compassione. I pasos sono sostenuti da un gruppo di uomini che li trasportano a piedi sopportando tutto il loro peso sulle spalle; oltretutto non vedono nulla all'esterno così che un altra persona deve guidarli affinché non tocchino gli angoli delle strette strade o che non tocchino i cavi elettrici. Davanti si collocano due file di penitenti e di nazareni. Questi indossano una tunica larga e un cappuccio che copre il capo eccetto gli occhi e che li fa assomigliare ai membri del Ku-klux-klan; però il motivo originale della copertura del viso è chiedere perdono dei propri peccati anonimamente. Questa tradizione pare sia nata in Italia nel secolo XII quando una setta iniziò a coprirsi il corpo con sacchi e a flagellarsi per espiare i peccati. Poco dopo questa tradizione arrivò in Spagna dove i penitenti si coprivano il capo con della tela e più tardi venne introdotta la tradizione dei cappucci, probabilmente originata dal fatto che l'Inquisizione normalmente metteva i cappucci agli ebrei per ridicolizzarli. Nonostante non sia la norma esistono alcuni paesi in cui i penitenti hanno la tradizione di frustarsi la schiena fino a sanguinare. Ciò che è più frequente è che i nazareni vadano scalzi per soffrire di più (le processioni normalmente durano ore; a Siviglia ne esiste una che inizia la notte del giovedì e finisce venerdì a mezzogiorno).

Le processioni sono accompagnate anche da bande musicali che interpretano marce tra il religioso e il militare. Tutto ciò unito a una gran quantità di candele che circondano la Vergine Maria e ai ceri che portano i penitenti, dà un'incredibile brillantezza estetica ai pasos mentre sfilano nelle scure e strette strade di Tarifa nelle notti di primavera della settimana Santa.


© "Hispalense"
TARIFA
Escuela Hispalense | Av. Fuerzas Armadas, 1 | E-11380 Tarifa | Tel,Fax: +34 956 680927 | Contatto

Accreditazioni/ Cooperazioni


Palabras clave de esta pagina:
spagnolo spagna scuola imparare di corso tarifa immersion hispalense full
Similar en otro sitio:
Corso di kitesurf : corso kitesurf spagna Corso di kitesurf : corso kitesurfing tarifa Windsurfing: corso di windsurf spagna Preparazione DELE : dele Free-climbing: corso free climbing Equitazione: corso montare a cavallo tarifa



SelfModif©